Mitica 1° G 2008/09

Reply

I Principali Segni Di Punteggiatura, Prof Cannone

« Older   Newer »
Gommy93
view post Posted on 23/9/2008, 16:18 Quote




I Principali segni di punteggiatura

La tabella sintetizza la funzione e l'uso dei principali segni di punteggiatura. Abbiamo tratto tutti gli esempi da sentieri sotto la neve di Mario Rigoni Stern.


I PRINCIPALI SEGNI DI PUNTEGGIATURA
Segno di
punteggiatura
SignificatoFunzioniEsempiParticolarità
Punto . Indica una pausa lunga
e conclude una frase di
senso compiuto.

Il punto a capo indica
che si passa a un'altra
sequenza o a un altro
aspetto dell'argomento
Separa l'uno dall'altro
i periodi.


Separa due capoversi
e consente di cogliere
a colpo d'occhio la
struttura del testo
Si era addormentato
sul tavolo, con la testa
posata sulle braccia.
si sentì scuotere e
aperse gli occhi.
Oramai era sera e nel-
l'osteria avevano acceso dei lumi a petrolio
La parola che segue il
punto ha sempre l'iniziale
maiuscola. Il punto si usa
anche nelle abbreviazioni
(d.C.); non si usa invece
dopo sigle e simboli
(cee, Km, Ag) e alla fine
di un titolo
Punto
interrogativo ?
Indica l'intona-
zione ascendente
della frase
Conclude le frasi
interrogative
Come fannoa proteggersi dalle
pioggie acide? E dall'inquina-
mento atmosferico?
dopo il punto Interroga-
tivo occorre la maiuscola;
la minuscola è possibile
con una serie di doman-
de strettamente
collegate
Punto
esclamativo !
Indica l'intona-
zione discenden-
te della frase.
Conclude le frasi
esclamative.
Signor colonnello! Signor colon-
nello, mi ascolti!
Dopo il punto escamati-
vo occorre la maiuscola; la
minuscola è possibile
con una serie di esclama-
zioni strettamente
collegate.
Punto e virgola ; Indica una pausa
intermedia tra
punto fermo e
virgola.
Separa frasi di senso
compiuto, strettamente
legate per significato.

Separa membri di
enumerazione complesse,
costituite da più parole
o da un'intera frase.
Sentì passare colonne d'auto-
mezzi; poi queste si diradarono;
osservò piccoli gruppi appiedati,
soldati in bicicleta o su carri.

In base alle richieste, veniva re-
golata la distanza delle lame per
ottenere gli spessori: se per pa-
lanche da sessanta, da cinquan-
ta, da quaranta; se per tavole
da trenta, da venti, da quindici;
se per travi da maestra, o terzie-
re, o correnti.
Due punti :Rappresentano
una pausa debo-
le e hanno fun-
zione principal-
mente logica.
Introducono un elenco.


Introducono un esempio,
una spiegazione, una
causa, una conseguenza.

Introducono un discorso
diretto o una citazione.
Di questa neve rimane memoria
nei nati di quei giorni: Nives,
Nevino, Bianca, Nevio...

Non mi risulta nuovo questo
cognome: forse l'ho sentito
dai vecchi quand'ero ragazzo.

Le disse: - Porta anche pane
e formaggio.
In questa funzione sosti-
tuiscono spesso un con-
nettivo (infatti, dunque,
quindi, cioè).
Virgola , Indica una pausa
breve e separa
parole o frasi.
Separa gli elementi di un
elenco.

Unisce frasi coordinate.



Separa la subordinata
dalla principale.


Delimita un inciso.

Segnala un Vocativo, un
richiamo, un'interiezione.
Guardava il cielo, il cortile, la
strada, i ragazzi, il fumo della
sua pipa.

Lorenzo non si lavò nella fonta-
na del cortile, non si tolse gli
scarponi, non si sedette a tavola
per la cena.

Lorenzo sembrava un sonnam-
bulo, perchè anche quella notte
lei gli era parsa in sogno.

Per fortuna, ma anche purtrop-
po, arrivò la fine della giornata.

Ma tu, Mario, scrivi ancora?
Punti di
sospenzione
. . .
Indicano un'interru-
zione del discorso
o una pausa dovuta
a incertezza, imbara-
zzo o sorpresa.
Sarebbe tutto finito
in fretta...
Sono sempre di tre.
Dopo i puntini si usa la
maiuscola solo quando
inizia un nuovo periodo.
Virgolette
<< >>
" "
' '
Delimitano il discorso
diretto.

Racchiudono una
citazione.


Mettono in rilievo
una parola o un'espre-
ssione usata con signifi-
cato particolare, termini
inusuali, stranieri o
dialettali.
Gli Gridavano: << Viva! Bravo! Bravo!>>

Lasciò scritto nei suoi
studi: "Questa frase giunse
ai miei orecchi così chiara
e limpida; quale era il cielo
la luna"

Fu il primo a interessarsi
alla nostra gente, ritenendola
una 'reliquia' dei Cimbri.
I tre tipi di Virgolette sono:
basse << >>, alte " ", apici ' '



Per segnalare un termine
straniero o dialettale, nei
testi a stampa le virgolette
sono in genere, sostituite
dal corsivo.
Lineette o
didascalici
-
Introducono il discorso
diretto, in alternativa alle virgolette,
sopratutto nei testi
a stampa.

Racchiudono un inciso
- Cos'hai, Bill? - gli chiesi.
- Sei ammalato?


Stette là fino a sera - quando la casa
ritornò a vivere - a guardare
le fiamme.
Parentesi tonde
( )
Isolano un inciso,
in alternativa alle
Virgole e alle
lineette.
Lo chiamava Bill per il suo stile
(crossbill è il nome inglese
di questo uccello).
La parentesi non è mai preceduta
da altri segni di punteggiatura.
Parentesi Quadre
[ ]
Nelle citazioni permettono
di inserire commenti
o spiegazioni distinguendoli
dal testo.
I prigionieri russi gli passarono
qualche pizzico di makorma [tabaco
trinciato].
Se racchiudono i puntini
di sospensione [...]
indicano l'omissione
di un passo.
Trattino -Collega due termini ( aggettivi,
nomi, numeri) che non
formano un composto stabile.
Grigio-azzurro
la partita Francia-Germania
1915-18
Spesso sostituisce
una preposizione: la partita
Francia-Germania ---> tra Francia
e Germania; 1915-18--->dal
1915 al 1918.
 


Edited by Gommy93 - 26/9/2008, 21:49
 
Top
enryeeeeeee
view post Posted on 2/2/2011, 15:18 Quote




grz x l' aiuto mi seviva x 1 ricerca di scuola stupida grz
 
Top
rushely
view post Posted on 11/8/2013, 10:35 Quote




dvdbvtb dsfbsbg fgbfbfgfsdgbfgb
 
Top
2 replies since 23/9/2008, 16:18
 
Reply